Profilo dell'azienda

Longines: Eleganza, tradizione e performance

Presente nella cittadina svizzera di Saint-Imier dal 1832, Longines vanta un know-how fatto di tradizione, eleganza e performance.
Avvalendosi della sua lunga esperienza, nel ruolo di cronometrista di campionati mondiali e partner di federazioni sportive internazionali, il marchio Longines, conosciuto per l'eleganza dei suoi segnatempo, fa parte di Swatch Group Ltd, il primo marchio produttore di orologi a livello mondiale. La maison dalla clessidra alata dispone di punti vendita in oltre 130 paesi.

Nel 1832, Auguste Agassiz entra nel mondo dell'orologeria associandosi ad un comptoir di orologeria situato a Saint-Imier. Agassiz assumerà ben presto la direzione dell'azienda, che prenderà il nome commerciale di Agassiz & Co. A quell'epoca la maison fabbrica segnatempo secondo la tecnica dell'"établissage": gli orologiai lavorano a domicilio e forniscono i loro prodotti ai comptoir. Agassiz sviluppa una rete di relazioni commerciali che gli permette di vendere i propri orologi in altri continenti, in Nord America in particolare. Durante gli anni '50 dell'800 Ernest Francillon, nipote di Agassiz, riprende la direzione del comptoir. Assumendo la responsabilità della maison, Francillion riflette sulla possibilità di perfezionare i metodi di fabbricazione utilizzati dall'orologeria regionale. Le sue riflessioni lo spingono a tentare di raggruppare sotto uno stesso tetto le diverse fasi necessarie alla realizzazione di un orologio. Francillion vuole fondare una fabbrica nella quale potrà assemblare e terminare ogni orologio, ricorrendo ad alcuni procedimenti meccanici. Per realizzare questo progetto, Francillon acquista nel 1866 due lotti di terreno adiacenti sulla sponda destra del fiume Suze, che attraversa la valle di Saint-Imier, e nel 1867 fonda in tale località, detta Les Longines, l'omonima fabbrica di orologi. Ernest Francillion assume quindi Jacques David, un giovane ingegnere di cui era parente, per aiutarlo a sviluppare le macchine necessarie al perfezionamento della fabbricazione dei segnatempo. Intorno al 1870 le scelte industriali compiute da Francillon si dimostrano vincenti e la fabbrica continua la sua espansione fino al primo trentennio del XX secolo: nel 1911, la manifattura Longines conta oltre 1.100 operai e distribuisce le sue creazioni in tutto il mondo.

Le ricerche tecniche svolte da Longines sono ricompensate con diversi riconoscimenti, che valgono all'azienda la reputazione di manifattura che ha vinto il maggior numero di premi nelle esposizioni internazionali e universali, fino a quella di Barcellona nel 1929, nella quale Longines riceve ben 10 Grand Prix. Nel 1889 Francillon registra un marchio di fabbrica composto dal nome Longines e dalla celebre clessidra alata. Oggi, Longines è il più antico marchio e logo ancora in uso, nella sua forma originale, registrato presso l'Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale (OMPI). Già dal 1867, la maison utilizzava il simbolo della clessidra alata e il marchio "Longines" come garanzia di qualità per combattere i prodotti contraffatti che cercavano di trarre vantaggio dalla solida reputazione acquisita dal marchio.


© 2014 Longines Watch Co. Francillon Ltd., All rights reserved

Scegliere una lingua