[Skip to content]
e-shop
picture e-shop
Orologi
picture Orologi
Rivenditori
picture Rivenditori
L'universo Longines
picture L'universo Longines
Il marchio
picture Il marchio
1852 ernest francillon joins saint imier

1852

Arrivo di Ernest Francillon, nipote di Auguste Agassiz, a Saint-Imier. Economista di formazione, assume progressivamente le redini dell’azienda familiare.

1876 jacques david goes to united states for universal exhibition in philadelphia

1876

Jacques David, direttore tecnico di Longines, si reca negli Stati Uniti in occasione dell’Esposizione universale di Filadelfia, in qualità di delegato della Società intercantonale delle industrie del Giura. Il rapporto che presenta al suo ritorno è generalmente considerato il detonatore dei processi di industrializzazione dell’orologeria elvetica, ancora fondata su un sistema di produzione governato dalle modalità di organizzazione dell'établissage (produzione a domicilio). Grazie all’intuizione di Francillon e agli sforzi intrapresi da David, Longines svolgerà il ruolo di pioniere nella meccanizzazione della produzione.

1881 oldest advertisements

1881

Le più antiche pubblicità conosciute che vantano i prodotti del marchio della clessidra alata si riferiscono al mondo degli sport ippici. Il cronografo a un solo pulsante brevettato da Lugrin vi occupa un posto di primo piano. Dobbiamo immaginare che i primi cronografi Longines venduti negli Stati Uniti venivano utilizzati non solo dagli scommettitori per effettuare la loro scelta e dagli spettatori sulle gradinate degli ippodromi, ma anche da tutti gli attori dell’universo ippico, come le persone interessate all’acquisto di futuri campioni, i cavallerizzi alla ricerca di performance, le scuderie e i maneggi. Già nel 1886, la maggior parte dei giudici sportivi newyorchesi dispone di cronografi Longines.

1888 longines produce its first movement certified chronometer calibre 2159

1888

Dopo aver gettato le fondamenta di una produzione basata sulle macchine utensili, Longines s’impegna nella regolazione di alta precisione e produce il suo primo movimento per cronometro certificato, il calibro 21.59, derivante, a fronte di adattamenti che ne favoriscono la regolarità di funzionamento, da un calibro sviluppato nel 1878.

1889 francillon register brand name and logo

1889

Francillon adotta provvedimenti per proteggere la sua azienda. Sin dal 1880, viene depositato il marchio presso l’Ufficio federale della proprietà intellettuale, mentre il simbolo viene depositato nel 1889. Nel 1893, godono entrambi di una protezione mondiale grazie alla registrazione presso l’Ufficio internazionale per la tutela della proprietà intellettuale, antesignano dell’attuale OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale). Longines è pertanto il più antico marchio depositato, senza modifiche, presso l'OMPI, ancora in attività.

1899 longines equip prince luigi amedeo of savoie in artic expedition

1899

Longines entra per la prima volta nel mondo dell’esplorazione, equipaggiando il Principe Luigi Amedeo di Savoia, Duca degli Abruzzi, nella sua spedizione alla conquista del Polo Nord.

1913 longines develop first calibre for wristwatch with single push piece 1333z

1913

Longines sviluppa il suo primo calibro per cronografo da polso con un solo pulsante, il 13.33Z. Questo movimento di altissima qualità, di 29,00 mm di diametro, è dotato di un contatore istantaneo di 30 minuti e misura il tempo con una precisione a 1/5 di secondo.

1916 longines develop range of oval and rectangular calibres for wristwatches

1916

L’azienda avvia lo sviluppo di movimenti di forma e commercializza una gamma di calibri ovali o rettangolari destinati a orologi da polso.

1919 longines official supplier for international aeronautical federation

1919

Longines viene nominata fornitore ufficiale della Federazione Aeronautica Internazionale e sviluppa quindi appositamente strumenti di navigazione di grande precisione e alta affidabilità destinati ai pionieri dell’aviazione e cronometra, soprattutto grazie al direttore di Longines negli USA, John P. V. Heinmuller, i record stabiliti da questi avventurieri.

1927 longines weems second setting watch

1927

Il Comandante P. Van Horn Weems dell’U.S. Navy sviluppa il “Weems System of Navigation”, una serie di apparecchi di navigazione sulla cui base, con Longines, elabora un orologio a disco girevole che permette di sincronizzare la lancetta dei secondi con un segnale GMT, essenziale alla navigazione: il Longines Weems Second-Setting Watch. Nel 1935, viene depositato un brevetto per questo segnatempo.

1931 charles lindbergh design navigational instrument with longines

1931

Dopo aver compiuto l’impresa della trasvolata dell’Atlantico settentrionale in solitaria e senza scalo, nel 1927, il pilota Charles A. Lindbergh immagina uno strumento di navigazione di cui affida la realizzazione a Longines. Utilizzato insieme a un sestante e a un almanacco nautico, l'orologio Lindbergh ad angolo orario - basato sul modello Weems creato nel 1927 - facilita agli aviatori il calcolo della longitudine che, con la latitudine, fornisce l’esatta posizione geografica.

1939 24 line calibre mechanical timekeeping equipment

1939

Longines, basandosi su un calibro da 24 linee, sviluppa apparecchiature di cronometraggio meccanico, tra cui un cronografo munito di un contatore semi-istantaneo dei 30 minuti e di una rattrapante, un contatore sportivo semi-istantaneo, con o senza rattrapante, e un altro contatore preciso a 1/100 di secondo.

1939 longines develop siderometer

Longines utilizza il movimento ad alta precisione 21.29 per elaborare un siderografo. Questo dispositivo fornisce il tempo siderale di Greenwich espresso in gradi, minuti e frazioni di minuti d’arco e serve ad accelerare i calcoli di posizione attraverso l’indicazione diretta dell’angolo orario del punto vernale in relazione a Greenwich.

1947 longines hand wound mechanical movement 30ch

1947

L’ufficio tecnico sviluppa un nuovo movimento meccanico a carica manuale, munito di un dispositivo cronografico, il 30CH.

1954 longines first quartz clock neuchatel observatory

1954

Longines produce il suo primo orologio al quarzo che stabilirà rapidamente una nuova e impressionante serie di record di precisione presso l’Osservatorio di Neuchâtel. Lo strumento di cronometraggio “Chronocinégines” comprende una telecamera da 16 mm abbinata a un orologio al quarzo. Fornisce ai giudici un filmato comprendente una serie di istantanee a 1/100 di secondo che permette di seguire il movimento degli atleti nel momento in cui tagliano il traguardo.

1954 longines launch conquest collection

Longines lancia la prima collezione Conquest, inaugurando così una nuova strategia di sviluppo del prodotto, che integra il concept di linea o famiglia di modelli.

1957 longines elegant flagship collection

1957

Dopo Conquest, è la volta dell’elegante collezione Flagship, commercializzata con il suo medaglione distintivo che rappresenta una caravella incisa sul fondello.

1959 longines calibre 360

1959

Longines sviluppa un calibro specificatamente destinato ai concorsi degli osservatori: il 360. Le generose dimensioni del movimento rettangolare accolgono una grande molla del bariletto e consentono l’utilizzo di una grande coppia bilanciere-spirale, che oscilla a una frequenza di 36.000 alternanze orarie, garantendo un’altissima precisione. Il calibro 360 stabilisce nuovi record di precisione nella categoria dei cronometri da polso presso l’Osservatorio di Neuchâtel.

1963 longines electromechanical calibre l400

1963

Desiderando valutare le possibilità offerte da tecnologie al di là della tradizionale orologeria, Longines progetta un calibro elettromeccanico, destinato ai concorsi degli osservatori, alimentato da una pila al mercurio da 1,35 V: il movimento L400.

1964 longines bluebird car with donald campbell

1964

Grazie al Chronocinégines (strumento di cronometraggio creato dalla manifattura nel 1954), Longines cronometra Donald Campbell a bordo del suo bolide Bluebird II, mentre sfreccia a tutta velocità sul fondo prosciugato del lago Eyre, in Australia, stabilendo un record del mondo di velocità sulla terra a 648,565 km/h.

1965 longines electronic quartz movement calibre 800

1965

Le tecnologie dell’elettronica e del quarzo sono oggetto di ricerche che permettono a Longines di mettere a punto un movimento elettronico al quarzo, il calibro 800, di cui sono dotati i cronometri di bordo. Questa apparecchiatura di misura del tempo apre un varco verso nuove frontiere di precisione. Questo cronometro declassa i record ottenuti con dispositivi meccanici presso gli osservatori.

1967 longines self winding calibre l430

1967

Longines lancia un calibro da 11½ linee, a carica automatica, il cui scopo è offrire un’alternativa all’elettronica e al quarzo utilizzati dalla concorrenza. Garanzia di precisione, l’organo che regola il movimento L430, che possiede le caratteristiche dei pezzi da concorso, vibra a una frequenza di 36.000 alternanze orarie. Gli viene dedicata la collezione Ultra-Chron.

1969 first cybernetic quartz calibre for wristwatch by longines

1969

Il “progetto clessidra”, molto riservato, la cui ambizione è lo sviluppo e la fabbricazione di un orologio al quarzo, vive il suo epilogo nel 1969, quando Longines presenta il primo calibro al quarzo cibernetico per orologio da polso, l’L6512, chiamato Ultra-Quartz.

1972 longines first digital watch

1972

Realizzato in collaborazione con Ebauche SA e Texas Instrument Incorporated, l’orologio “Longines LCD” (Liquid Crystal Display), contrariamente agli altri pezzi della maison, presenta un display digitale, grazie a uno schermo a cristalli liquidi. Riceve il prestigioso riconoscimento dell'IR100 (Annual Industrial Research Conference and Awards).

1972 longines watch line creation by serge manzon

Longines chiede all’artista Serge Manzon di creare una linea di orologi capace di distinguersi dalle collezioni classiche. Il marchio cerca uno stilista di talento, capace di ripensare l'orologio da polso; in grado di trasformare la fibbia di una cintura nella cassa di un orologio... Nascono forme delicate, pure e morbide - sculture in argento, tanto estetiche quanto contemporanee.

1975 longines cleopatra

1975

La maison di Saint-Imier è premiata per un segnatempo battezzato Cleopatra, ispirato alle linee orientali, con bracciale tipo “schiava”. Questa realizzazione è premiata con una Rosa d’Oro a Baden-Baden.

1977 longines mechanical self winding calibre l990

1977

La manifattura mette a punto un calibro meccanico, l’L990, a carica automatica, dotato di due bariletti collocati sullo stesso piano. Con un’altezza di 2,95 mm, si tratta del movimento automatico più piatto del mondo nella sua categoria. Rafforza la gamma dei movimenti meccanici Longines, in un momento in cui il quarzo si impone presso numerosi fabbricanti di pezzi d’orologeria.

1979 longines feuille dor

1979

Longines presenta un orologio al quarzo con 1,98 mm di spessore. Primo segnatempo a scendere sotto la soglia dei 2 mm, il suo calibro estremamente sottile è il risultato dello sviluppo di una specifica tecnologia. Battezzato Foglia d’Oro, questo orologio è una vera e propria prodezza tecnica.

1982 longines agassiz line

1982

Il marchio dalla clessidra alata lancia la linea Agassiz in oro 18 carati, orologi classici extra piatti che condurranno allo sviluppo della Grande Classique de Longines, collezione emblematica dall’immediato successo, mai smentitosi.

1982 longines signature partnership with formule1

Dopo aver firmato un accordo di partnership tecnica con le scuderie di Formula 1 Ferrari e in seguito con Renault, Longines diventa il cronometrista ufficiale delle gare di F1 per un periodo di 10 anni.

1983 longines part of swatch group

1983

Longines è integrata in SMH (Société suisse de Microélectronique et d’Horlogerie), oggi ribattezzata Swatch Group, leader mondiale dei fabbricanti di prodotti di orologeria, fondata da Nicolas G. Hayek.

1984 longines 276 vhp calibre

1984

L’azienda lancia il calibro 276 VHP (Very High Precision), un movimento al quarzo di altissima precisione, che gode di una tecnologia in grado di mantenere sotto controllo gli effetti delle variazioni di temperatura. Questo movimento è destinato agli orologi della collezione Conquest.

1985 longines international federation gymnastics

1985

Longines è nominata cronometrista ufficiale per tutte le gare di ginnastica ritmica e artistica organizzate dalla Federazione Internazionale di Ginnastica (FIG).

1992 inauguration of longines museum

1992

Per festeggiare il 160° anniversario della sua storia e i 125 anni di utilizzo del marchio e del simbolo della clessidra alata, Nicolas G. Hayek, fondatore e presidente dello Swatch Group, e Walter von Känel, presidente di Longines, inaugurano il Museo Longines presso la sede della società, a Saint-Imier, di cui una sala ritraccia il prestigioso percorso dell’azienda.

1997 longines dolcevita

1997

Longines crea la collezione Longines DolceVita, linea dall’estetica contemporanea che riscontra immediatamente un vivo successo, grazie alla sua lettura moderna dell’eleganza orologiera. Questa gamma, che presta un’attenzione particolare al polso femminile, è molto apprezzata dal pubblico giovane.

1999 slogan longines elegance is an attitude

1999

Viene adottato lo slogan “Elegance is an attitude” (L’eleganza è un’attitudine), che fa riferimento all’attenzione prestata da Longines all’eleganza in qualsiasi cosa, atto e comportamento, e non solo all’apparenza.

2003 longines creates evidenza collection

2003

Longines crea la collezione Longines evidenza, con cassa a forma tonneau, che sottolinea l’affermazione di un’eleganza che prende in prestito il suo stile dalla tradizione.

2005 longines new master collection

2005

La tendenza mondiale ritorna a preferire i movimenti meccanici e Longines introduce una collezione destinata a tramandare la sua lunga tradizione orologiera. La Longines Master Collection è interamente composta di modelli dotati di movimenti meccanici, la maggior parte dei quali sono automatici o a carica manuale.

2007 longines launch sport collection

2007

Lancio della Longines Sport Collection, appositamente sviluppata per tramandare lo spirito del marchio di produrre segnatempo destinati agli sportivi e soddisfare le loro particolari esigenze, senza sacrificare l’eleganza. La collezione comprende quattro linee diverse: HydroConquest, Conquest, GrandeVitesse e Admiral.

2007 longines master collection retrograde

Longines presenta The Longines Master Collection Retrograde, segnatempo che completano la gamma dedicata alla tradizione orologiera. Per questi orologi, sono state messe appositamente a punto due versioni di un movimento a carica automatica, dotato di funzioni retrograde.

2007 longines partner french open

Longines è nominata partner e cronometrista ufficiale del torneo di tennis Open di Francia al Roland Garros, e ancora una volta delle gare di sci alpino organizzate dalla Federazione internazionale di sci. Il primo impegno di Longines nel cronometraggio di gare di sci risale al 1933, a Chamonix.

2009 longines primaluna

2009

Consapevole che i suoi ultimi sviluppi trascurano in un certo senso il polso femminile, Longines colma questa lacuna, lanciando la collezione Longines PrimaLuna, interamente dedicata alle donne.

2010 longines chronograph movement l688

2010

Longines presenta un nuovo movimento cronografo a ruota a colonne, l’L688. Questo prestigioso calibro meccanico a carica automatica anima soprattutto gli orologi della Longines Saint-Imier Collection, dal 2012.

2011 longines master collection retrograde moonphase

2011

Longines presenta il modello Longines Master Collection Retrograde Moonphase. Dotato del movimento L707 (esclusiva Longines) con 4 funzioni retrograde (giorno, data, secondi, scala 24 ore), presenta le fasi lunari e un indicatore giorno/notte.

2011 longines prix de diane

Dopo aver firmato una collaborazione a lungo termine con France Galop, Longines ha il privilegio di diventare per la prima volta partner ufficiale del Prix de Diane Longines, presso l’ippodromo di Chantilly. Tra le prestigiose corse ippiche per le quali oggi Longines assicura il cronometraggio, possiamo anche citare: la Royal Ascot, il Melbourne Cup Carnival, il Kentucky Derby e la Dubai World Cup.Nel 2012, oltre 40 eventi fanno parte del calendario Longines.

2012 longines saint imier collection

2012

Lancio della Longines Saint-Imier Collection, un omaggio alla città che ha visto nascere l’azienda e in cui quest’ultima ha ancora oggi la propria sede. Questa collezione è costituita da orologi animati da alcuni dei calibri meccanici più prestigiosi della maison ed è ispirata alla sua eredità di know-how orologiero e alle sue radici. Una collezione che rimane fedele ai valori di Longines: tradizione, eleganza, qualità e precisione.

2012 longines avigation watch

Lancio del calibro L788, un esclusivo movimento a ruota a colonne, sviluppato da Longines, che permette di controllare le varie funzioni del cronografo (funzionamento, arresto, azzeramento) con una semplice pressione dell’unico pulsante integrato nella corona. Si basa sul primo movimento per cronografo da polso prodotto da Longines, nel 1913: il calibro 13.33Z. L’orologio da pilota disassato, The Longines Aviation Watch Type A-7, che si ispira ai modelli sviluppati negli anni 1930, è ad esempio animato da questo movimento.

2012 transformation longines museum

Il Museo Longines è interamente trasformato in occasione dei 180 anni dell’azienda. Tutti gli spazi sono stati ripensati e oggi offrono ai visitatori una struttura moderna e interattiva, che presenta una coerenza scenografica in grado di abbracciare i diversi aspetti della storia del marchio.

2013 longines official timekeeper fei

2013

La Federazione Equestre Internazionale (FEI) e Longines hanno siglato una partneship che ha reso il marchio orologiero partner principale FEI. L'accordo è stato firmato dal Presidente della FEI, Sua Altezza Reale la principessa Haya, e Nayla Hayek, Presidente del Consiglio di Amministrazione del gruppo Swatch. Longines è adesso cronometrista e segnatempo ufficiale della FEI.

2013 longines officiel partner international federation horseracing authorities

Il 16 giugno 2013 a Chantilly, Louis Romanet, Presidente dell'IFHA e Walter von Känel, Presidente di Longines, hanno annunciato di aver siglato un accordo di partenariato a lungo termine tra l'Associazione Internazionale delle Federazioni del Galoppo (IFHA) e Longines. Questo accordo conferisce a Longines il titolo di Partner Ufficiale e di Segnatempo Ufficiale dell'IFHA.

2013 longines conquest classic

Longines presenta la nuova collezione watches Conquest Classic appartenente alla linea di modelli caratterizzati da una bellezza senza tempo che ha decretato il successo e la notorietà di Longines a livello mondiale. I cronografi, dal diametro di 41 mm, sono dotati di movimento con ruota a colonne L688 sviluppato e prodotto da ETA in esclusiva per Longines. Il modello rappresentato, referenza L2.788.8.76.3, si presenta con cassa in oro rosa 18K e cinturino in coccodrillo.

2013 longines hydroconquest

La collezione di orologi subacquei per eccellenza HydroConquest collection si arricchisce di modelli colorati. Il fondello e la corona a vite, abbinati alle protezioni laterali della corona, garantiscono un’impermeabilità fino a 30 bar. Per la massima sicurezza durante le immersioni, tutti i modelli sono dotati di lunetta girevole unidirezionale di colore rosso, nero o blu e le lancette sono rivestite con Super-LumiNova® per una lettura ottimale in ogni condizione di visibilità. Questo modello dispone inoltre di un bracciale con chiusura déployante a doppia sicurezza e di una speciale estensione sub.

2013 longines the longines avigation oversize crown

In virtù della sua ricca storia, particolarmente legata alle incredibili imprese dei primi aviatori, Longines presenta il modello Longines Avigation Oversize Crown, un orologio appartenente alla linea di segnatempo speciali da aviazione realizzati dal brand per soddisfare le necessità dei piloti.Questa creazione, dotata di movimento meccanico a carica automatica, è disponibile in tre versioni, tutte in acciaio. Si può scegliere tra la versione base (ore, minuti, secondi e data), il modello con un secondo fuso orario e, in ultimo, il cronografo monopulsante dotato dell'esclusivo movimento L788.

2013 primo premio longines world best racehorse

Longines, in collaborazione con la Federazione Internazionale delle Autorità Ippiche (IFHA), assegna il primo premio Longines World's Best Racehorse ai cavalli che hanno ottenuto i migliori risultati nell'anno.

2014 the longines equestrian lepine

2014

Longines festeggia l'anno del cavallo con un orologio da tasca in oro rosa: il Longines Equestrian Lépine. Il retro di questo segnatempo d'eccezione è ornato da un cavallo che salta un ostacolo e si ispira a un orologio da tasca Lépine in metallo del 1927, conservato al museo Longines di Saint-Imier (BE).

2014 longines cronometrista ufficiale di glasgow 2014 giochi del commonwealth

Dopo Perth, in Australia, nel 1962, Longines torna ad assumere il ruolo di partner, cronometrista e orologio ufficiale di Glasgow 2014. La ventesima edizione dei Giochi del Commonwealth ha presentato 17 sport su 11 giorni di gare.

2014 creazione della linea the longines elegant collection

L'eleganza, il principale valore di Longines, ha ispirato la creazione della linea The Longines Elegant Collection, lanciata nel 2014, che rispecchia perfettamente il classicismo e la finezza tipici del marchio. I modelli, dotati di un movimento meccanico, sono disponibili in tre misure e offrono un'ampia gamma di quadranti, ciascuno emblema di una diversa definizione di eleganza.

2014 primo premio longines world best jockey

Longines, in collaborazione con la Federazione Internazionale delle Autorità Ippiche (IFHA), assegna il primo premio Longines World's Best Jockey al fantino che ha ottenuto i migliori risultati nell'anno.

2015 longines positionning system

2015

Longines svela oggi un'innovazione rivoluzionaria per il cronometraggio e la registrazione nell'ippica: il Longines Positioning System (LPS). Il sistema fornisce dati istantanei sull'esatta posizione dei cavalli durante una corsa, sulla classifica della corsa, sulla distanza tra i cavalli e sulla velocità. L'LPS vanta un'accuratezza dell'ordine di 5 cm e può effettuare fino a 1000 misurazioni al secondo.