Go to Main Navigation Go to ariane Go to Social Networks Go to Bottom Navigation
e-shop
picture e-shop
Orologi
picture Orologi
Rivenditori
picture Rivenditori
L'universo Longines
picture L'universo Longines
Il marchio
picture Il marchio

Search

Aishwarya Rai Bachchan

Ambasciatori dell'eleganza
Aishwarya Rai Bachchan
Aishwarya Rai Bachchan ambasciatore Longines
Embajadora Longines de la Elegancia desde 1999

Chi meglio di Aishwarya Rai Bachchan poteva incarnare lo slogan del marchio Longines "Elegance is an attitude"? La bellezza indiana è il volto della Maison svizzera dal 1999. Considerata da molti una delle donne più belle al mondo, Aishwarya Rai Bachchan nasce a Mangalore (India) il 1° novembre 1973. Ben presto, la sua incredibile bellezza e gli incoraggiamenti da parte del suo entourage la portano a orientarsi verso l’attività di modella che svolge durante gli studi in architettura. In seguito a un successo fenomenale, diventa quindi una modella professionista. Contemporaneamente,viene corteggiata dall’industria cinematografica indiana, soprattutto da Bollywood, ma partecipa al concorso di Miss India, in cui ottiene il titolo, e nel 1994-1995 rappresenta il proprio paese al concorso di Miss Mondo, arrivando prima. Comincia quindi ad accettare le diverse proposte di film ricevute dall’industria cinematografica indiana; nel 1996 inizia una carriera da attrice sempre più costellata di successi e si aggiudica diversi premi (tra cui l’equivalente indiano degli Oscar) e riconoscimenti.


Aishwarya Rai Bachchan ambassador of the Longines PrimaLuna watch

Nel 2002, recita in “Devdas, uno dei film più ambiziosi di Bollywood che conoscerà un successo internazionale e trionferà al Festival del Cinema di Cannes. È qui che Aishwarya conquista una fama internazionale diventando, l’anno seguente, il primo membro indiano della giuria del Festival. Anche Hollywood cede al suo fascino e nel 2004 Aishwarya recita nel suo primo film in inglese, “Bride and Prejudice”, a cui seguiranno altre produzioni internazionali. Diventa così una delle personalità più amate del suo paese. La sua fama internazionale e il suo talento le permettono di diventare la prima attrice indiana a lavorare nel cinema hollywoodiano. Nel 2008, Forbes la include nella sua classifica: è la prima volta che un’attrice indiana appare sulla prestigiosa lista. Aishwarya Rai Bachchan è ormai famosa in tutto il mondo ed è anche la prima celebrità di Bollywood a essere invitata al David Letterman Late Show e a essere notata da Oprah Winfrey. A coronare i suoi riconoscimenti, nel 2009, viene insignita del premio Padma Shri, la più alta onorificenza nazionale rilasciata dall’India nel campo dell’arte e della cultura. Nel novembre del 2012, a Bombay, la Francia la ricompensa dell’insegna di Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere.



Nonostante la fortuna di avere un grande talento, la giovane donna non si dimentica tuttavia di coloro che soffrono e nel 2004 crea una fondazione di beneficenza che porta il suo nome per consacrarsi ai meno fortunati del suo paese. Nel 2012, viene nominata Ambasciatrice internazionale di buona volontà di UNAIDS dalle Nazioni Unite e Ambasciatrice di buona volontà di Smile Train.



Nella primavera del 2007, Aishwarya unisce il proprio destino a quello della più grande famiglia di Bollywood, sposando l’attore Abhishek Bachchan, figlio del leggendario attore Amitabh Bachchan e della famosa attrice Jaya Bachchan. E, da questa unione, nel 2011 nasce Aaradhya.



Più di recente, Aishwarya ha rivestito i panni di un celebre avvocato nel film JAZBAA diretto da Sanjay Gupta, uscito il 9 ottobre del 2015.


Nel 2002, recita in “Devdas, uno dei film più ambiziosi di Bollywood che conoscerà un successo internazionale e trionferà al Festival del Cinema di Cannes. È qui che Aishwarya conquista una fama internazionale diventando, l’anno seguente, il primo membro indiano della giuria del Festival. Anche Hollywood cede al suo fascino e nel 2004 Aishwarya recita nel suo primo film in inglese, “Bride and Prejudice”, a cui seguiranno altre produzioni internazionali. Diventa così una delle personalità più amate del suo paese. La sua fama internazionale e il suo talento le permettono di diventare la prima attrice indiana a lavorare nel cinema hollywoodiano. Nel 2008, Forbes la include nella sua classifica: è la prima volta che un’attrice indiana appare sulla prestigiosa lista. Aishwarya Rai Bachchan è ormai famosa in tutto il mondo ed è anche la prima celebrità di Bollywood a essere invitata al David Letterman Late Show e a essere notata da Oprah Winfrey. A coronare i suoi riconoscimenti, nel 2009, viene insignita del premio Padma Shri, la più alta onorificenza nazionale rilasciata dall’India nel campo dell’arte e della cultura. Nel novembre del 2012, a Bombay, la Francia la ricompensa dell’insegna di Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere.



Nonostante la fortuna di avere un grande talento, la giovane donna non si dimentica tuttavia di coloro che soffrono e nel 2004 crea una fondazione di beneficenza che porta il suo nome per consacrarsi ai meno fortunati del suo paese. Nel 2012, viene nominata Ambasciatrice internazionale di buona volontà di UNAIDS dalle Nazioni Unite e Ambasciatrice di buona volontà di Smile Train.



Nella primavera del 2007, Aishwarya unisce il proprio destino a quello della più grande famiglia di Bollywood, sposando l’attore Abhishek Bachchan, figlio del leggendario attore Amitabh Bachchan e della famosa attrice Jaya Bachchan. E, da questa unione, nel 2011 nasce Aaradhya.



Più di recente, Aishwarya ha rivestito i panni di un celebre avvocato nel film JAZBAA diretto da Sanjay Gupta, uscito il 9 ottobre del 2015.


 
 
 
Guarda il video