Skip to main navigation Skip to content

Benvenuto sulla nuova boutique online Longines Italia!

Per ogni ordine e-commerce ricevi un omaggio speciale firmato Longines.

Notizie

  • 30/03/2019

    La corsa piana

    Dubai World Cup & Longines Dubai Sheema Classic 2019

    In qualità di cronometrista ufficiale di tutti gli eventi equestri organizzati dal Meydan Group, Longines è stata orgogliosa di aver fornito il cronometraggio in occasione delle nove gare della Dubai World Cup, tenutasi il 30 marzo nella straordinaria struttura dell’ippodromo Meydan. Il marchio svizzero ha prestato anche il proprio nome alla Longines Dubai Sheema Classic, una delle gare su erba più importanti del mondo, vinta da Old Persian cavalcato da William Buick. Il proprietario, l’allenatore e il fantino vincenti di Old Persian hanno ricevuto degli eleganti segnatempo Longines per mano di Matthieu Baumgartner, Vice Presidente del Marketing di Longines, e Patrick Aoun, Brand Manager di Longines per il Medio Oriente.   La Dubai World Cup è stata anche l’occasione perfetta che ha consentito a Longines di accendere i riflettori su un modello della collezione Conquest V.H.P. “Very High Precision”, designato come Orologio ufficiale dell’evento. Con il suo quadrante blu, questo modello è dotato di un movimento esclusivo, celebre per il suo alto grado di precisione per un orologio analogico (± 5 secondi/anno) e la sua capacità di reimpostare le lancette dopo un urto o l’esposizione a un campo magnetico. Il movimento deve senz’altro la sua eccezionalità a queste interessanti caratteristiche, a cui si aggiungono una durata della batteria straordinariamente lunga e un calendario perpetuo.  

  • 28/03/2019

    Salto ad ostacoli

    Longines becomes Title Partner of the Longines Balve Optimum

    Il brand orologiero svizzero Longines è lieto di annunciare la sua nuova collaborazione con la competizione di salto a ostacoli e dressage LONGINES BALVE OPTIMUM in qualità di Sponsor Titolare, Cronometrista e Orologio Ufficiale dell’evento. Inaugurato oltre 70 anni or sono, questo straordinario evento sportivo si terrà nell’elegante Castello di Wocklum, nella tedesca Balve, dal 13 al 16 giugno.   Questo prestigioso appuntamento equestre, fondato sulla tradizione e al contempo sempre rivolto al futuro, è portatore di un preciso punto di vista, sottolineato dalla sua Direttrice, Rosalie Freifrau von Landsberg-Velen: “ Siamo estremamente orgogliosi e felici di contribuire a scrivere un pezzo di storia a Balve quest’anno. Longines rappresenta un partner ideale per questa gara, che presenta il suo nome nuovo di zecca: LONGINES BALVE OPTIMUM. Con il nostro motto “il futuro ha bisogno di un’origine” sempre in mente, condividiamo con Longines diversi valori, quali il rispetto della tradizione e della precisione, la forte motivazione, il know-how, le alte prestazioni, l’eleganza, la passione per gli sport equestri e i cavalli, l’alta qualità e un grande idealismo. La LONGINES BALVE OPTIMUM punta a brillare tra i nomi delle competizioni ben oltre il confine nazionale, abbinando il nostro carattere radicato nel Sauerland con il brand di fama internazionale Longines. Una stupenda collaborazione, promessa di uno straordinario evento." %break%Il Vice Presidente del Marketing Longines, Matthieu Baumgartner, commenta: " Siamo particolarmente orgogliosi di annunciare che, d’ora innanzi, Longines associerà il suo nome alla gara, facendo nascere la LONGINES BALVE OPTIMUM. Questa nuova collaborazione rinforza la nostra passione per l’universo equestre, nata ormai oltre un secolo e mezzo fa. In particolare, da Longines diamo una grande importanza agli eventi che sono in linea con i nostri valori fondanti di tradizione, eleganza e prestazioni, perfettamente incarnati dalla LONGINES BALVE OPTIMUM. Non vediamo l’ora di partecipare a questo emozionante evento sportivo, che rafforza il legame di Longines con la Germania, un paese in cui il nostro brand è presente fin dagli albori, negli anni ‘30 dell’Ottocento.” Il coinvolgimento di Longines nell’universo equestre risale al 1869, con la produzione di un orologio da tasca su cui era incisa una fiera testa di cavallo. Già nel 1912, il marchio orologiero svizzero aveva inaugurato una collaborazione con una competizione internazionale di salto a ostacoli in Portogallo. Oggi, la partecipazione di Longines agli sport equestri include gare di salto a ostacoli, corse in piano e concorsi completi.

  • 23/03/2019

    La corsa piana

    Stunning victory of Kiamichi at the 63rd run of the Longines Golden Slipper

    Sabato 23 marzo, il brand orologiero svizzero ha celebrato il quarto anniversario in qualità di Sponsor titolare, Cronometrista e Orologio Ufficiale della Longines Golden Slipper, fiore all’occhiello del Rosehill Carnival. In questa occasione, Longines è orgogliosa di aver cronometrato la vittoria dell’inglese Damian Lane in sella a Kiamichi, che ha conquistato l’ambito titolo dell’esclusiva competizione per cavalli di due anni. In presenza di un impressionante numero di spettatori riuniti nell’ippodromo Rosehill Gardens, il proprietario, l’allenatore e il fantino del cavallo vincitore hanno ricevuto eleganti segnatempo, consegnati dal rappresentante di Longines. Gli ambasciatori del Longines Golden Slipper Carnival, Sam Margin, frontman del gruppo The Rubens, e sua moglie Rosie Tupper, modella internazionale, hanno partecipato all’evento e in qualità di giudici al Premio dell’Eleganza Longines, hanno eletto la fantina più elegante della competizione. La vincitrice ha ricevuto in premio un prezioso segnatempo Longines che rispecchia perfettamente l’eleganza dell’evento e il suo raffinato outfit. Questo evento è stata anche la cornice perfetta per puntare i riflettori sull’orologio ufficiale dell’evento, un modello della collezione Record. Connubio perfetto di eccellenza artigianale ed eleganza classica, questa linea aspira a diventare la punta di diamante del marchio. Questo orologio automatico ospita anche un movimento cronometrico dalle caratteristiche uniche, certificato dall’Istituto di Contrôle Officiel Suisse des Chronomètres (COSC).

  • 18/03/2019

    Salto ad ostacoli

    Lausanne, new leg of the Longines Masters Series

    Il nuovo appuntamento con i Longines Masters di Losanna si terrà dal 20 al 23 giugno 2019 e celebrerà la bellezza dello sport nel corso di un evento che vedrà affrontarsi i migliori fantini e cavalli del mondo. Lo scenario che ospiterà l’evento sarà Losanna, città in cui hanno la loro sede nientemeno che 50 organismi sportivi, tra cui la FEI (Federazione Equestre Internazionale). Unendo il meglio dello sport e del lifestyle, il concept unico dei Longines Masters si arricchirà per la prima volta di una tappa in esterni con quattro giorni di gare, tra cui gli emblematici appuntamenti: Longines Speed Challenge, Masters Power e Longines Grand Prix. Con partner commerciali di spicco, ospiti celebri, shopping esclusivo, attività per tutta la famiglia e cene raffinate, i Longines Masters di Losanna sono destinati a conquistare un posto d’onore tra gli appuntamenti sportivi e social da non perdere. Trasmessi in circa 100 Paesi a 260 milioni di famiglie, tutti gli eventi Longines Masters si avvalgono di un’estesa copertura digitale, in grado di raggiungere un pubblico mondiale vastissimo e nuovi appassionati in tutto il mondo.

  • 17/03/2019

    Sci alpino

    The 2019 Longines Rising Ski Stars prizes awarded to Meta Hrovat and Clément Noël

    Oggi, in occasione della finale della Coppa del Mondo di Sci Alpino FIS di cui Longines è cronometrista ufficiale, il marchio orologiero svizzero ha avuto il piacere di consegnare a Soldeu, Andorra, i premi Longines Rising Ski Stars. I vincitori del titolo, assegnato alla migliore sciatrice under 21 e al miglior sciatore under 23 della classifica generale della Coppa del Mondo di sci alpino FIS, sono la slovena Meta Hrovat e il francese Clément Noël. Già vincitrice di un doppio oro nello slalom ai Campionati Mondiali di Sci Alpino FIS nel 2018 e nel 2019, Meta Hrovat ha concluso la sua terza stagione di Coppa del Mondo di Sci Alpino FIS con quattro posizionamenti nella top 10 dello slalom e dello slalom gigante, mentre questa stagione Clément Noël ha ottenuto i suoi migliori risultati nel circuito con tre vittorie nello slalom a Wengen, Kitzbühel e Soldeu. I due talentuosi atleti hanno ricevuto un orologio Longines, un trofeo e un assegno direttamente dal vicepresidente di Longines, Charles Villoz. La celebrazione si è tenuta oggi dopo la cerimonia di premiazione dei vincitori della Coppa del Mondo di Sci Alpino FIS 2018/2019; un titolo difeso dagli Ambasciatori dell’Eleganza Longines Mikaela Shiffrin e Marcel Hirscher, che sono stati omaggiati con un elegante segnatempo in segno di riconoscimento per la loro entusiasmante performance. 

  • 10/03/2019

    La corsa piana

    Longines Gran Premio Latinoamericano 2019

    Domenica, in qualità di partner ufficiale dell’Organización Latinoamericana de Fomento del Pura Sangre de Carrera (OSAF), la Maison Longines è fiera di aver cronometrato tutte le corse del Longines Gran Premio Latinoamericano di Santiago, Cile. Ya Primo condotto da Jeremy Laprida ha conquistato l’evento clou del Longines Gran Premio Latinoamericano del 2019. Il Longines Cup Carlos Campino 2019 è stato vinto da Bernardo León su Lluvia de Plata. In linea con il motto del brand ‘Elegance is an Attitude’, Longines ha ospitato anche il famoso Premio dell’Eleganza Longines, che celebra l’espressione individuale dell’eleganza e premia un uomo e una donna del pubblico con un segnatempo Longines.   Gli spettatori presenti a questo attesissimo appuntamento del mondo dell’equitazione hanno avuto l’opportunità di scoprire l’Orologio Ufficiale dell’evento: un modello sportivo della collezione Conquest V.H.P. “Very High Precision”. Questo segnatempo, ultima frontiera degli orologi di precisione da polso al quarzo, racchiude la pionieristica tecnologia di cronometraggio del brand orologiero svizzero. Il movimento esclusivo di Conquest V.H.P. è celebre per il suo alto grado di precisione per un orologio analogico (± 5 secondi/anno) e la sua capacità di reimpostare le lancette dopo un urto o l’esposizione a un campo magnetico. La durata della batteria straordinariamente lunga e un calendario perpetuo si aggiungono alle interessanti caratteristiche di questo modello Longines.   Il Longines Gran Premio Latinoamericano è una competizione itinerante organizzata dall’Organización Latinoamericana de Fomento del Pura Sangre de Carrera (OSAF) ogni anno in un diverso paese dell’America Latina. Oltre ad essere sponsor titolare, Longines è orgogliosa di essere cronometrista e orologio ufficiale di questo evento, che rappresenta la più importante gara internazionale del Gruppo 1 del subcontinente. Nel 2020, il Longines Gran Premio Latinoamericano si terrà in Argentina.

  • 03/03/2019

    Salto ad ostacoli

    Longines Global Champions Tour of Doha 2019

    L’edizione 2019 sarà caratterizzata da uno strepitoso calendario con 20 eventi sparsi in tutto il mondo, grazie all’allargamento del circuito del Longines Global Champions Tour che porterà in nuove località il meglio del salto a ostacoli. Quest’anno, tre nuove destinazioni mozzafiato entrano a far parte del circuito: Stoccolma, Montreal e New York diventano così tappe importanti di un tour che abbraccia l’America, l’Europa, l’Asia e il Medio Oriente. Per la prima volta, l’apertura della competizione si è svolta a Doha, nel sontuoso Centro equestre AL SHAQAB. Il Tour toccherà destinazioni emblematiche, quali Città del Messico, Shanghai, Monaco, Parigi e Roma. Il prestigioso evento conclusivo della stagione si terrà nella baia di New York, a Governors Island. Ultimo ma non meno importante, il circuito si concluderà con il Longines Global Champions Tour Super Grand Prix di Praga, che riunirà i vincitori di ogni tappa del Longines Global Champions Tour Grand Prix per la sfida finale. In qualità di sponsor titolare e cronometrista ufficiale del Tour, il brand orologiero svizzero Longines è stato fiero di assistere alla vittoria di Julien Epaillard (FRA) in sella a Usual Suspect d’Auge durante l’evento chiave del week-end, il Longines Global Champions Tour Grand Prix di Doha. Con questo trionfo, Shane Breen si è aggiudicato la prima vittoria valida per il Longines Global Champions Super Grand Prix, dove sfiderà i vincitori delle tappe successive. Ben Maher (GBR) in sella a Explosion W e Nicola Philippaerts (BEL) in sella a H&M Chilli Willi si sono aggiudicati rispettivamente il secondo e terzo posto. Durante il weekend, gli spettatori hanno avuto l’opportunità di scoprire il cronografo Conquest V.H.P. “Very High Precision”, che rappresenta un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo, unendo precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall’eleganza unica del marchio. Dotato di un movimento esclusivo, celebre per il suo alto grado di precisione per un orologio analogico (±5 secondi/anno) e la sua capacità di reimpostare le lancette dopo un urto o l’esposizione a un campo magnetico, il Conquest V.H.P. crea un nuovo standard di precisione estrema.